Venerdì, 12 Luglio 2024
Cronaca

Torinese arrestato per truffa ad Aosta, l'accusa: lavori con prezzi gonfiati e falsi pagamenti fiscali

La vittima è un'anziana di cui l'uomo avrebbe conquistato pian piano la fiducia con favori

Avrebbe gonfiato le spese dei lavori di ristrutturazione di una casa approfittando delle condizioni di inferiorità dell'anziana proprietaria, residente ad Aosta: a finire nei guai a metà dicembre 2021 è un 55enne residente nel Torinese, che è stato messo agli arresti domiciliari dai carabinieri della locale compagnia con l'accusa di truffa. L'uomo, dopo avere eseguito alcuni lavori nella casa, si era proposto come intermediario per ulteriori opere di ristrutturazione e per la vendita di un immobile. Per conquistare la fiducia della vittima l'aveva accompagnata anche in aeroporto quando doveva andare in vacanza o le aveva sbrigato anche delle commissioni. Oltre alle spese gonfiate, all'uomo viene contestato anche l'avere fatto credere (dopo la conclusione della ristrutturazione) alla vittima di essere stato all'Agenzia delle entrate per presunti pagamenti non regolari, per cui si era fatto consegnare ulteriore denaro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torinese arrestato per truffa ad Aosta, l'accusa: lavori con prezzi gonfiati e falsi pagamenti fiscali
TorinoToday è in caricamento