Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Le consegna gioielli e soldi su richiesta del figlio, ma è una truffa

E' l'ennesimo caso in tutta la zona

Immagine di repertorio

Prima si informa sulla vittima e sulle sue abitudini. Poi entra in azione, depredandola di tutto, in particolar modo preziosi e soldi.

Da settimane i carabinieri sono sulle tracce della truffatrice seriale che sta agendo in tutto il Canavese, prendendo di mira sempre le persone sole e anziane.

L’ultimo caso pochi giorni fa, quando una pensionata di 86 anni di Rivarolo è stata derubata di 15mila euro, tra contanti e gioielli.

La vittima, in piena mattina, sente suonare alla porta: era la truffatrice che asseriva di essere al telefono con il figlio.

Dopo qualche scambio di battute, la pensionata viene convinta a recarsi in banca e a ritirare il contenuto della cassetta di sicurezza dove custodiva i risparmi e diversi gioielli appartenenti a lei e ai suoi parenti.

Poi è tornata a casa, consegnando tutto alla malvivente, che è poi scappata, facendo perdere le tracce.

Dopo qualche ora, la donna ha chiamato il figlio, scoprendo come fosse stata vittima di un raggiro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le consegna gioielli e soldi su richiesta del figlio, ma è una truffa

TorinoToday è in caricamento