Le consegna gioielli e soldi su richiesta del figlio, ma è una truffa

E' l'ennesimo caso in tutta la zona

Immagine di repertorio

Prima si informa sulla vittima e sulle sue abitudini. Poi entra in azione, depredandola di tutto, in particolar modo preziosi e soldi.

Da settimane i carabinieri sono sulle tracce della truffatrice seriale che sta agendo in tutto il Canavese, prendendo di mira sempre le persone sole e anziane.

L’ultimo caso pochi giorni fa, quando una pensionata di 86 anni di Rivarolo è stata derubata di 15mila euro, tra contanti e gioielli.

La vittima, in piena mattina, sente suonare alla porta: era la truffatrice che asseriva di essere al telefono con il figlio.

Dopo qualche scambio di battute, la pensionata viene convinta a recarsi in banca e a ritirare il contenuto della cassetta di sicurezza dove custodiva i risparmi e diversi gioielli appartenenti a lei e ai suoi parenti.

Poi è tornata a casa, consegnando tutto alla malvivente, che è poi scappata, facendo perdere le tracce.

Dopo qualche ora, la donna ha chiamato il figlio, scoprendo come fosse stata vittima di un raggiro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

Torna su
TorinoToday è in caricamento