menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Bardonecchia (immagine di repertorio)

Bardonecchia (immagine di repertorio)

"Un magnate russo è interessato ai suoi alberghi", ma è un tentativo di truffa milionaria

Due denunciati

Una truffa milionaria è stata sventata dalla guardia di finanza a Bardonecchia a fine giugno 2020. Un imprenditore del settore alberghiero era stato contattato da due sedicenti intermediari immobiliari, che si erano presentati per conto di un industriale russo interessato all’acquisto di un residence, appartamenti e altri locali nella località turistica. Erano ansiosi di chiudere la transazione pochi giorni.

L'imprenditore, man mano che la trattativa procedeva, ha capito che qualcosa non andava nel comportamento dei due e ha segnalato la proposta alle autorità. Dopo una breve indagine, i finanzieri della compagnia di Susa hanno capito che non esisteva nessuna trattativa ma, soprattutto, nessun magnate russo interessato agli hotel.

Tuttavia, l'imprenditore ha finto di sentirsi interessato e ha accettato di fissare un appuntamento in un albergo del centro di Torino. I due faccendieri, rom 30enni residenti nei campi della periferia della città, si erano presentati vestiti eleganti. Sono stati entrambi denunciati per tentata truffa anche se non è ancora chiaro dove volessero arrivare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento