rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Beinasco / Via Pietro Nenni

Coppia truffata da finti addetti del gas: bottino di 12mila euro, tre pistole e 100 proiettili

Due malviventi sono entrati in azione a Borgo Melano a Beinasco. Si indaga sulla destinazione delle armi trafugate

Truffa con bottino di 12mila euro e, soprattutto, di tre pistole trafugate nella mattinata di ieri, mercoledì 22 marzo 2017, in Borgo Melano a Beinasco.

Intorno alle 8.30 due finti tecnici del gas si sono presentati alla porta di una coppia di ottantenni dicendo che era in corso una pericolosa fuga nel palazzo: sono riusciti a portare via gioielli, monete d’oro, contanti, le armi e un centinaio di proiettili.

I due anziani sono stati invitati ad aprire i rubinetti dell'acqua e il forno, poi uno dei truffatori li ha invitati a raggiungerli in una stanza mentre l'altro portava via tutto quel che poteva.

Sull'accaduto indagano i carabinieri della stazione cittadina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppia truffata da finti addetti del gas: bottino di 12mila euro, tre pistole e 100 proiettili

TorinoToday è in caricamento