rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca

Finta compravendita di un immobile, i carabinieri fermano tre truffatori

A seguito di una perquisizione nell'auto, i militari hanno trovato e sequestrato 22 plichi di banconote da 200 euro, false, che i tre volevano utilizzare per imbrogliare la loro vittima

Hanno tentato di effettuare una finta compravendita di un immobile, nel comune di Spigno Monferrato (Al), ai danni di un 60enne. Proprietario dello stabile in vendita.

I tre finti agenti immobiliari, raccontando di voler comprare la casa per conto di un’agenzia immobiliare, avevano concordato con l’uomo la somma totale della compravendita, chiedendo una commissione di 30mila euro come compenso per l’intermediazione.

Il 60enne, insospettito del’accordo verbale, ha denunciato i fatti ai militari che a seguito di un appostamento hanno bloccato e identificato i tre soggetti.

I carabinieri hanno così denunciato per truffa professionisti del raggiro: si tratta di un 44enne di Cumiana, di un 25enne residente in provincia di Milano, e di un altro 44 enne , residente in provincia di Torino.

La loro era una vera e propria associazione a delinquere, finalizzata alla truffa. A seguito di una perquisizione nella loro auto, i carabinieri hanno trovato e sequestrato 22 plichi di banconote da 200 euro, false, che i tre volevano utilizzare per la finta compravendita.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finta compravendita di un immobile, i carabinieri fermano tre truffatori

TorinoToday è in caricamento