menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nella valigia 4 metri di pelle di anaconda, rischia fino a 15mila euro di multa

La turista ha violato la convenzione di Whashington Cites che tutela la fauna e la flora minacciate di estinzione. La pelle di anaconda è stata sequestrata

Nel bagaglio nascondeva 4 metri di pelle di anaconda, specie di serpente protetta e a rischio estinzione.

La turista sudamericana, in arrivo all'aeroporto di Caselle, è stata scoperta dal personale del Corpo Forestale nell'area destinata al controllo bagagli e ora dovrà vedersela con la convenzione di Washington Cites che tutela la fauna e la flora minacciate di estinzione.

Il trasgressore rischia, infatti, fino a 15mila euro di multa per aver tentato di importare illegalmente l'importante reperto. La pelle di anaconda "Eunectes murinus" è stata sequestrata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento