Cronaca Centro / Corso Vittorio Emanuele II, 58

Autunno sul treno storico, da Torino a Ceva tra funghi e polenta

La data e gli orari del tour sul treno turistico del nordovest

Domenica 17 settembre torna l'appuntamento con la Ferrovia turistica del Tanaro, con una giornata all'insegna dei treni storici e delle tradizioni enogastronomiche piemontesi.

Dallo scorso 9 agosto la linea ferroviaria Ceva-Ormea è stata ufficialmente inserita tra le diciotto ferrovie turistiche d’Italia, unico tracciato del Piemonte, della Liguria, della Valle d’Aosta e dell’Ovest Lombardia a ottenere l’importante riconoscimento.

Un evento singolare, considerata la storia complicata di questa tratta inaugurata nel 1889 e chiusa nel 2012 (la storia completa a questo link), ma anche un volano promozionale reso possibile dal progetto “Binari senza tempo” (promosso da Fondazione Ferrovie dello Stato e sostenuto dalla Regione Piemonte), che rende comunque onore a un itinerario variegato e affascinante, disteso tra boschi, viadotti, colline e montagne incontaminate.

I viaggi sulla Ferrovia Turistica del Tanaro riprenderanno quindi per la data di domenica 17 settembre con un appuntamento autunnale. Partenza da Torino Porta Nuova alle ore 8.55 (9.02 al Lingotto) con un convoglio “Centoporte”, locomotrice Diesel AL 343 - Carrozze Centoporte (1928-1950) e Carrozza Corbellini (1947).

Il treno storico è diretto prima a Nucetto per una visita al Museo Storico dell’Alta Valle Tanaro e al Museo Ferroviario della Ceva-Ormea; e poi a Ceva, in occasione della Cinquantaseiesima Mostra del Fungo. Durante la sosta nel borgo medievale di Ceva, si potrà pranzare con la polenta oppure presso i banchi d’assaggio di piatti tipici piemontesi e di piatti a base di fungo.

Per informazioni https://www.piemontevic.com/viaggi-treno-storico-valle-tanaro-17-settembre-2017.html

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autunno sul treno storico, da Torino a Ceva tra funghi e polenta

TorinoToday è in caricamento