Donna si suicida sotto un treno, coinvolto un convoglio della linea Savona-Torino

E' morta poco dopo

Immagine di repertorio

Alle 14.30 di venerdì 13 aprile il regionale 10132 di Trenitalia, partito da Savona e diretto a Torino, ha investito un donna italiana di 56 anni nella stazione di Ceva (Cuneo) all’altezza del binario 1. La persona coinvolta è morta poco dopo lo scontro. Si tratterebbe di un suicidio. Soffriva di crisi depressive.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell’immediato la circolazione ferroviaria è stata bloccata poi è ripresa su altri binari, il 3 e il 4. Sospesa la circolazione ferroviaria sui binari 1, su cui si trova il treno investitore, e 2. I viaggiatori del treno investitore, regionale 10132, proseguono il tragitto su altri convogli.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Torino usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Piemonte centri commerciali chiusi il sabato e la domenica (tranne gli alimentari)

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Torino: positiva al coronavirus esce e va in giro, denunciata per epidemia colposa

  • Lavazza, offerte di lavoro a Torino e in provincia: le posizioni aperte

  • Incidente a Torino, auto finisce contro un palo: morta donna dopo l'urto violento

  • Incidente in strada a Torino: tram investe pedone e lo uccide

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento