Cronaca

Il treno "salta" la stazione, i passeggeri scendono sui binari

E' successo sul treno Torino-Cuneo: a Carmagnola è stata "saltata" la banchina, e i passeggeri sono stati fatti scendere lontani dalla stazione, proseguendo a piedi sui binari

Il treno arriva in stazione ma non si ferma. Prosegue, arrestandosi circa 250 metri dopo la banchina. È successo a Carmagnola, nella corsa Torino-Cuneo delle 21.48. Il treno non si è fermato, in stazione, ma ormai in campagna, lontano dalla banchina: e i passeggeri, a quel punto, hanno dovuto proseguire camminando a lato dei binari.


Sembra che all’origine di tutto vi sia un errore umano del macchinista, che ora rischia delle conseguenze disciplinari. Il treno è poi arrivato senza problemi a Cuneo, ma le Ferrovie hanno aperto un’indagine: il fatto più grave è stato quello di far scendere i passeggeri facendoli camminare lungo la massicciata, cosa contraria alle norme di sicurezza. Il mezzo avrebbe invece dovuto continuare la corsa

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il treno "salta" la stazione, i passeggeri scendono sui binari

TorinoToday è in caricamento