Cronaca

Rischio soppressione Eurostar per Milano, si oppone Bonino

L'assessore regionale del Piemonte ai Trasporti Barbara Bonino ha ribadito oggi "con forza" ai responsabili di Trenitalia di conservare il treno Frecciabianca delle 6.05 Torino-Milano

L'Assessore regionale ai Trasporti, Barbara Bonino, vuole scongiurare l'ipotesi della soppressione del treno Frecciabianca di Trenitalia in partenza tutte le mattine da Torino alle 6.05 con destinazione Milano. Bonino ha reso noto che stamani gli ispettori regionali hanno effettuato un sopralluogo sui treni della tratta Torino-Milano, constatando "l'affollamento sull'Eurostar city in partenza da Torino Porta Nuova alle 6.05. Il numero di passeggeri salito a bordo, in particolar modo alle stazioni di Vercelli e Novara - ha riferito Bonino - è stato considerevole, oltre 250".


"E' evidente - ha aggiunto Bonino - che l'eventuale soppressione di questo treno comporterebbe un affollamento eccessivo sul regionale in partenza pochi minuti prima, sul quale abbiamo verificato la presenza di circa 600 passeggeri: non reggerebbe un ulteriore sovraccarico". L'Assessore ha auspicato di ricevere "una risposta positiva da Trenitalia, a conferma di una programmazione del servizio ferroviario improntata su qualità e completezza dell'offerta per gli utenti". (Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rischio soppressione Eurostar per Milano, si oppone Bonino

TorinoToday è in caricamento