Cronaca

Magenta, uomo travolto dal treno in arrivo da Torino

Traffico ferroviario in tilt per l'intero pomeriggio di sabato sulla direttrice Torino-Milano

Immagine di repertorio

In un grave incidente ferroviario un uomo ha perso la vita nei pressi della stazione di Magenta (Milano) sabato pomeriggio intorno alle 14.30. L’uomo ha attraversato i binari nell’esatto istante in cui sopraggiungeva il treno ad alta velocità proveniente da Torino e diretto a Venezia. 

Sul luogo dell'incidente la centrale operativa dell'Azienda regionale emergenza urgenza ha inviato un'ambulanza in codice rosso, ma è stato allertato anche l'elisoccorso. Per la persona investita, però, non c'è stato nulla da fare.

Vigili del fuoco Milano Messina e carabinieri della Compagnia Abbiategrasso sono giunti sul posto per fare i rilievi e consentire il recupero della persona travolta. Secondo le prime testimonianze si tratterebbe si un caso di suicidio.

L’episodio ha comportato molti problemi alla circolazione dei treni e quindi al traffico ferroviario sia locale sia regionale ed extraregionale.

La linea Torino-Milano è rimasta bloccata per i rilievi e per la rimozione della salma fino a pomeriggio inoltrato. 
Dalle 17.35 è ripresa la regolare circolazione nella stazione di Magenta (linea Novara/Milano). Molti treni hanno accumulato decine di minuti di ritardo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Magenta, uomo travolto dal treno in arrivo da Torino

TorinoToday è in caricamento