Guasto sulla Pinerolo-Torino, treni in ritardo: la situazione

Alcuni pendolari arrivati a Torino Lingotto (Foto Facebook)

Inizia la settimana con un guasto sulla tratta Pinerolo-Torino all’altezza di Airasca. Mattinata, quella di lunedì 18 dicembre, di disagi e caos per i passeggeri della linea con ritardi fino a 90 minuti annunciati proprio in stazione ad Airasca.

I pendolari della SFM2 sono rimasti bloccati perché si è rotto uno scambio. “Non viene neppure fornito un servizio sostitutivo! Nessuno dice se ripartiremo e quando. Dalle informazioni che circolano i treni partono da None e arrivano a None. Dicembre è stato un mese tragico, non degno di un Paese civile!” si legge nel post di un pendolare infuriato.

Da Trenitalia confermano il problema all’apparato di Airasca che ha avuto ripercussioni sugli altri scambi delle linea. “E’ previsto il rinnovo di questo apparato, come di tutti quelli della Pinerolo-Torino, nel corso del 2018” comunicano in una nota.

Il problema è stato risolto alle 10.45 quando la circolazione è ripresa regolarmente. Sono 8 i treni regionali che hanno subito ritardi fino a un’ora e 40 min, mentre sono 4 i regionali parzialmente cancellati.

   

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Torino usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra 3 auto, una vettura in una scarpata: due morti e quattro feriti

  • Carni e pesci in condizioni disastrose nel freezer: denuncia e maxi-multa al titolare di un ristorante

  • Serata di inferno sotto la pioggia in tangenziale: due incidenti, un morto e quattro feriti

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Uomo ucciso a colpi d'arma da fuoco: assassino armato in fuga nei boschi

  • Treno travolge un'auto al passaggio a livello: veicolo trascinato per 50 metri, una persona tra le lamiere

Torna su
TorinoToday è in caricamento