Cronaca

Rivoluzione Atc in Piemonte, tagliate le sedi: da sette ne rimangono tre

La legge è stata approvata nel corso di due sedute del Consiglio regionale. Il disegno di legge èera composto da nove articoli su cui erano stati presentati 48 emendamenti: critiche da Forza Italia, Lega Nord e Movimento 5 Stelle

Case Atc di via Pacini

Cambia il numero della agenzie territoriali per la casa (Atc) in Piemonte: da sette diventano tre.

E' l'effetto di una legge regionale sul riordino che ha risparmiato solo la sede di Torino, che gestirà il Piemonte centrale, quella di Novara, che gestirà il Piemonte Nord (Vco, Biella, Vercelli), e quella di Alessandria, che infine gestirà il Piemonte Sub (Asti, Cuneo).

La stessa legge prevede la diminuzione anche del numero dei componenti del consiglio di amministrazione dell’Agenzia Piemonte centrale (Torino), che passa da cinque a tre, e del collegio dei revisori dei conti che si riduce ad un solo revisore legale (più un supplente). Rimangono invece cinque i componenti del Cda delle Agenzie Piemonte nord (Novara) e Piemonte sud (Alessandria). Ognuna delle tre Agenzie avrà al suo interno una Conferenza dei sindaci composta dai sindaci dei Comuni in cui sono presenti alloggi di edilizia sociale, compito della Conferenza è definire gli indirizzi generali.

Ad approvare le modifiche di legge è stato il Consiglio regionale. Insieme alle norme sopra riportate, sono stati anche approvati tre documenti di indirizzo presentati dai consiglieri Davide Bono (Movimento 5 Stelle), Gilberto Pichetto (Forza Italia) e Marco Grimaldi (Sel), con cui la Giunta regionale si impegna a censire gli alloggi delle Atc e ad istituire un tavolo di lavoro che porti alla bozza di un testo di legge sull’abitare sociale entro quattro mesi, a fare un nuovo disegno di legge che preveda anche misure di social housing e auto recupero delle abitazioni e a costituire un Fondo ‘salvasfratti’ con la presentazione entro un mese di una delibera sull’emergenza abitativa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rivoluzione Atc in Piemonte, tagliate le sedi: da sette ne rimangono tre

TorinoToday è in caricamento