Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Corso Casale

Scoperto deposito di droga in corso Casale: tre arresti

I carabinieri della Compagnia di Chivasso hanno tratto in arresto nella giornata di lunedì tre italiani di 31, 32 e 34 anni. Sono stati trovati complessivamente 65 chili di hashish

Dopo una lunga indagine è stato scoperto il deposito dove alcuni grossisti tenevano l'hashish che veniva poi venduto al dettaglio dagli spacciatori di Settimo Torinese e di corso Belgio a Torino.

I carabinieri della Compagnia di Chivasso hanno tratto in arresto nella giornata di lunedì tre italiani di 31, 32 e 34 anni. In un garage in corso Casale che avevano preso in affitto e nei loro appartamenti sono stati trovati complessivamente 65 chili di hashish e più di duemila euro in contanti.


Il padre di uno dei tre arrestati era finito anni fa sulle pagine della cronaca nera. Venne ucciso il 30 luglio del 1981 al lido di Marsala: FD. secondo una sentenza poi annullata dalla Cassazione sarebbe stato assassinato all'epoca da Giovanni Brusca su ordine di Totò Riina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperto deposito di droga in corso Casale: tre arresti

TorinoToday è in caricamento