Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Strada Torino, 25

Donna travolta da un cane subisce gravi traumi: padrona a processo per lesioni

Chiesto anche risarcimento

immagine di repertorio

Una 19enne italiana di Piossasco dovrà comparire davanti al giudice di pace di Pinerolo il prossimo 17 aprile 2019 per un incidente avvenuto il 24 settembre 2018 nel negozio Bricoman di strada Torino 25 a Orbassano. Protagonista, però, non è stata lei ma il suo cane Labrador, che aveva travolto una signora italiana di 77 anni residente a Grugliasco facendola cadere a terra. Per lei l'accusa è di lesioni colpose. Le indagini della procura sono state chiuse e si è proceduto con citazione diretta.

La vittima si trovava nel punto vendita con figlia e genero, che stavano effettuando degli acquisti. Il cane era sfuggito alla padrona e correva liberamente nel corridoio quando si è trovato davanti l'anziana, che non è riuscita a evitare.

Soccorsa dai suoi familiari e dalle persone presenti nel negozio, la signora è stata trasportata in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale San Luigi di Orbassano, dove hanno escluso danni cerebrali, rilevando un trauma cranico non commotivo, ma le hanno riscontrato il cedimento di due vertebre, una dorsale e una lombare, per una prognosi pesante: ha dovuto portare il busto per tre mesi, dovrà sottoporsi a terapie di riabilitazione e continua ad avvertire forti dolori alla schiena.

La donna ha quindi presentato querela, corredata da diverse testimonianze di clienti che hanno assistito alla scena e che hanno confermato la dinamica dei fatti. Per la parte giudiziaria si è affidata al consulente Giancarlo Bertolone dello Studio legale 3A, specializzato nella valutazione della responsabilità in ogni tipo di incidenti. Lo stesso studio ha presentato una richiesta di risarcimento dei danni nei confronti della 19enne, che era stata individuata solo in un secondo tempo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna travolta da un cane subisce gravi traumi: padrona a processo per lesioni

TorinoToday è in caricamento