Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Trafugavano macchine agricole e trattori nel torinese, oggi dieci arresti

Durante le indagini erano già stati sequestrati 38 veicoli per un valore di 800 mila euro. I mezzi, dopo l'alterazione del numero di telaio, venivano venduti illegalmente in Romania

Avevano sequestrato complessivamente 38 veicoli per un valore commerciale stimato di circa 800 mila euro. Nella mattinata odierna, al termine di una lunga e laboriosa indagine, la Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento Polizia Stradale di Torino ha arrestato 10 persone responsabili di riciclaggio, ricettazione e furto aggravato di trattori agricoli e macchine operatrici.

Le indagini hanno consentito di sgominare un articolato sodalizio criminoso dedito al furto ed al riciclaggio di trattori agricoli e macchine operatrici che, trafugati nell’area metropolitana torinese e nell’eporediese, venivano illegalmente esportati in Romania, stoccati all’interno di Tir e trasportati lungo le arterie autostradali.

Il gruppo criminale, solitamente composto da 4 o 5 cittadini di origine romena, si introduceva in ore notturne all’interno di cantieri, aziende agricole o attività commerciali specializzate in rivendita di macchine operatrici, escavatori e trattori agricoli di alto valore commerciale. Questi mezzi venivano poi trafugati e occultati in luoghi sicuri, mediante alterazione del numero di telaio prima di essere rivenduti in Romania.

Il sodalizio si avvaleva di numerosi ricettatori che occultavano i mezzi presso capannoni dismessi o presso box, terreni ed aziende individuate a Torino, Ivrea, Burolo, Corio, La Loggia ma anche a Villanova D’Asti, Saluggia e Cherasco. Contestualmente all’esecuzione del provvedimento sono stati eseguiti 16 decreti di perquisizione che hanno consentito di sequestrare due trattori agricoli, un escavatore di provenienza illecita - il tutto per un  valore di circa 200.000 € - nonché materiale e strumenti utilizzati per commettere l’attività criminosa.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trafugavano macchine agricole e trattori nel torinese, oggi dieci arresti

TorinoToday è in caricamento