Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Firmato l'accordo tra Regione e Infra.to per la metro Lingotto-Bengasi

Regione Piemonte e Infra.to hanno siglato una convenzione che riguarda la regolazione dell'erogazione del contributo di 35 milioni di euro per il proseguimento della linea con il tratto Bengasi-Lingotto

La realizzazione del tratto di metropolitana che va Bengasi a Lingotto è stato affidato lo scorso luglio al Consorzio Cooperative Costruzioni. Sbloccata questa prima situazione di stallo che vedeva la mancanza di una ditta che si occupasse dei lavori, oggi si è sbloccata una seconda criticità che riguardava la regolazione dell'erogazione del contributo di 35 milioni di euro per il proseguimento della linea 1.

Soddisfatto dell'accordo raggiunto l'assessore ai Trasporti, Francesco Balocco: "Il perfezionamento della convenzione rappresenta un passo importante per imprimere un’accelerazione ai lavori di quest’opera fondamentale per Torino e per l’intera area metropolitana”. Uno dei motivi per cui era stato impossibile procedere era dovuto alla precedente amministrazione che aveva subordinato l’assegnazione all’entrata della Regione nella composizione azionaria di Infra.To, pregiudiziale decaduta con la nuova Giunta.

I lavori proseguiranno quindi con la costruzione di due stazioni della metropolitana - Italia '61 e Bengasi -, tre pozzi di ventilazione e una galleria di 1,9 chilometri. Il costo complessivo è di 194 milioni di euro: 111,13 milioni a carico dello Stato, 35 milioni della Regione attraverso il fondo di sviluppo e coesione, 4 milioni del Comune di Torino, 7,42 milioni di Infra.To.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Firmato l'accordo tra Regione e Infra.to per la metro Lingotto-Bengasi

TorinoToday è in caricamento