Cronaca Chivasso

Chivasso, trasferimento di alcuni servizi per ampliare l'ospedale

I lavori che termineranno nel 2015 prevedono un nuovo edificio di cinque piani e una grande opera di ristrutturazione

Alcuni servizi dell'ospedale di Chivasso saranno trasferiti temporaneamente, per permettere l'esecuzione di un importante intervento di ristrutturazione e ampliamento, per un totale di 22 milioni di euro. I lavori - che termineranno nel 2015 - prevedono la realizzazione di un nuovo edificio di cinque piani, la ristrutturazione di una palazzina risalente agli anni '70, la ristrutturazione parziale dell'ala est e una nuova autorimessa per 260 posti auto.
 
In una nota dell'ASL TO4 si legge:  "I trasferimenti provvisori dei servizi  non comporteranno una riduzione significativa dell'attività ospedaliera e riguarderanno principalmente il Dea/Pronto Soccorso, spostato al piano rialzato dell'ospedale, il Day Surgery, che andrà al quinto piano, l'Utic, provvisoriamente collocata presso la Rianimazione".
 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chivasso, trasferimento di alcuni servizi per ampliare l'ospedale

TorinoToday è in caricamento