Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Trapianto di testa, dura critica a Canavero da parte di Silvio Viale

"Un Frankenstein senza testa gioca al trapianto di cervello. Canavero non mescoli la sua follia con eutanasia, Eluana, Welby". Questo è il commento che Silvio Viale, presidente del Comitato Nazionale di Radicali Italiani e ginecologo capofila nell'uso della pillola Ru486, ha scritto sul suo profilo Twitter a proposito dei nuovi studi del neurochirurgo torinese Sergio Canavero sul trapianto di testa nell'uomo.

Già un anno fa Viale aveva criticato le teorie del medico Canavero e anche questa volta non si è risparmiato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trapianto di testa, dura critica a Canavero da parte di Silvio Viale

TorinoToday è in caricamento