Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Trapianti, il miracolo alle Molinette: "rinasce" una piccola bimba di 6 mesi

Le sue aspettative di vita erano bassissime, di soli pochi mesi. A salvare la piccola ci sta pensando l'equipe medica del professor Mauro Salizzoni, direttore del centro trapianto di fegato di Torino

Un intervento che sta durando da questa notte, il trapianto di fegato ad una piccola bimba di sei mesi, gravemente affetta da una disfunzione al fegato, l'atresia delle vie biliari.

Il miracolo - se così si può definire - stanno cercando di compierlo alle Molinette i medici dell'equipe del professor Mauro Salizzoni, direttore del centro trapianto di fegato di Torino. L'inizio di un nuovo anno che, per la piccola, potrebbe essere l'inizio di una nuova vita.

Una vita difficile quella della piccola neonata, venuta alla luce a metà dell'anno appena trascorso, segnata da una patologia molto rara - l'atresia delle vie biliari - la quale fa sì che la bile non raggiunga l'intestino per svolgere la sua funzione naturale, ma rimanga nel fegato. Quando la bile si accumula, infatti, danneggia il tessuto epatico che, col tempo, rischia di evolvere in cirrosi. Per evitare il dramma, quindi, è necessario il trapianto di fegato entro il primo o secondo anno di vita del neonato. Alla piccola, al momento della nascita, avevano dato un'aspettativa di vita bassissima, di soli pochi mesi.

A salvare la piccola, tuttavia, ci ha pensato un altro angelo, un coetaneo tristemente deceduto in un incidente stradale a Palermo. La scorsa notte, un aereo è, infatti, partito da Torino per raggiungere il capoluogo sicialiano e prelevare l'organo. L'operazione, salvo complicazioni, dovrebbe concludersi entro le 22 di questa sera. E le aspettative sono ottime: fonti del presidio sanitario, infatti, assicurano che tutto "sta andando per il meglio".

Un intervento di routine, per il professor Salizzoni: "In una giornata come quella del primo dell'anno in cui si contano i nuovi nati - afferma Salizzoni - c'è anche un bambino che ha la sua seconda chance".

Dopo l'intervento, la piccola dovrà trascorrere un primo periodo in terapia intensiva alle Molinette per essere poi trasferita al Regina Margherita.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trapianti, il miracolo alle Molinette: "rinasce" una piccola bimba di 6 mesi

TorinoToday è in caricamento