menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Doppio trapianto di cuore il giorno di Natale: salvi due minorenni

Il primo intervento all'ospedale delle Molinette, a beneficiarne un 17enne. Il secondo, all'ospedale infantile Regina Margherita, su un 14enne

Due trapianti di cuore su due ragazzi, due interventi per salvare le vite di giovanissimi pazienti. E’ quanto è successo a Natale a Torino.

A beneficiare del primo trapianto, all'ospedale delle Molinette, è stato un 17enne della provincia di Cuneo che versava in condizioni disperate per una cardiomiopatia dilatativa sopravvenuta dopo un recente incidente stradale. A donare l'organo un giovane deceduto pochi giorni fa in un incidente sul lavoro. L'operazione è stata condotta con successo dal dottor Giovanni Marchetto, dell'equipe di Mauro Rinaldi e Massimo Boffini.

Il secondo trapianto, invece, è stato eseguito all'ospedale infantile Regina Margherita, su un 14enne della provincia di Torino affetto da cardiomiopatia congenita. E che in passato era già stato operato tre volte. Il cuore, appartenente ad un uomo di 34 anni morto all'improvviso per una emorragia cerebrale, è arrivato dal Policlinico Gemelli di Roma. L'aereo che lo portava non ha potuto posarsi allo scalo di Torino-Caselle per via della nebbia ed è sceso a Linate. L'organo è stato poi preso in consegna e trasportato nel capoluogo piemontese da un'ambulanza.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento