Trans prendono a bastonate una coppia e li rapinano, tre arresti

Tre transessuali sono stati arrestati dai Carabinieri poco dopo aver rapinato e colpito a bastonate una coppia di fidanzati. Il tutto è accaduto all'uscita di un locale torinese nella notte tra lunedì e martedì

I Carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato tre transessuali marocchini di 36, 41 e 43 anni, con l'accusa di rapina aggravata in concorso. I tre hanno aggredito a bastonate una coppia di fidanzati nella notte tra lunedì e martedì.

L'uomo era stato chiamato dalla fidanzata, che aveva litigato con i tre all'interno di un bar e aveva paura a uscire in strada da sola. Non appena la coppia di italiani, che hanno 41 e 36 anni, ha lasciato il locale, i tre transessuali hanno colpito l'uomo con bastonate in faccia e hanno scaraventato la donna a terra, strappandole la borsetta. All'uomo hanno strappato via il giubbotto e causato la rottura del setto nasale.

Proprio mentre si allontanavano però è sopraggiunta una pattuglia di Carabinieri dell'Arma, chiamata dall'uomo con il telefono cellulare, che ha prontamente arrestato i rapinatori e soccorso la coppia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anche in tangenziale arrivano velox: ecco dove verranno posizionati

  • Tragedia in ospedale: neonata muore mezz'ora dopo la nascita

  • Dramma nella notte: uomo travolto e ucciso da un'auto pirata

  • Fine corsa per il pirata della strada, la sua auto era in carrozzeria: arrestato

  • Neopatentato si schianta allo svincolo: distrutta l'auto potente del papà, lui aveva bevuto

  • Cibo mal conservato e lavoratori "in nero": ristorante chiuso e multato per 39mila euro

Torna su
TorinoToday è in caricamento