rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Borgo Vittoria / Corso Venezia

Viabilità nel caos, residenti e commercianti attaccano i lavori del passante

Progetto da rivedere

La nuova viabilità di corso Venezia è ancora tutta in divenire ma commercianti e residenti hanno già cominciato a presentare le prime rimostranze al Comune.

Da Borgo Vittoria e Barriera di Milano, sono 775 le firme portate al diritto di tribuna per chiedere lo stop dei lavori fra via Stradella e via Boccardo. Secondo i residenti il cantiere del passante avrebbe tagliato via 150 parcheggi e creato molti disagi. In primis mancano i parcheggi, considerando che in pochi isolati ci sono la Larc, il Peano, l’Asl di via del Ridotto e Open 011.

La mancanza di sosta nel controviale, inoltre, penalizza le attività commerciali. Stesso dramma si potrebbe ripetere con un’ambulanza costretta a recuperare un ammalato, in casa di un cittadino. Mentre in tutta la zona, anche complice i lavori, mancano le strisce. Guai anche con il traffico che si estende fin su piazza Baldissera.

La speranza dei cittadini è che il progetto venga rivisto. “Altrimenti il commercio morirà”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viabilità nel caos, residenti e commercianti attaccano i lavori del passante

TorinoToday è in caricamento