Cimitero Monumentale: i turisti possono guardare, ma non fotografare

E' vietato scattare immagini alle tombe storiche, lo dice il regolamento

Le architetture funerarie del cimitero Monumentale di Torino non si possono immortalare, solo ammirare. Il luogo è valorizzato dall’amministrazione comunale così come accade in altri cimiteri d’Italia e d’Europa, ma al contrario di questi, al suo interno, non si possono scattare fotografie. Chi organizza le visite guidate avvisa i turisti del divieto, ma non sempre basta.

All’ingresso di corso Novara è anche stato affisso un cartello. Eppure qualcuno continua a scattare e, non appena succede, la vigilanza invita a smettere. Esiste un’unica soluzione: richiedere, in anticipo, il permesso a ogni singola famiglia proprietaria della sepoltura che si vuole ritrarre.
  
Precedentemente chiamato Generale, il cimitero è oggi conosciuto con il nome di Cimitero Monumentale per le numerose tombe storiche ed artistiche che si possono visitare. Al suo interno si trovano anche il Tempio Crematorio e il Luogo del Ricordo, ove è possibile la dispersione delle ceneri. Inoltre sono presenti aree di sepoltura riservate alle comunità ebraica ed evangelica, a ordini religiosi e a corpi militari.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra 3 auto, una vettura in una scarpata: due morti e quattro feriti

  • Carni e pesci in condizioni disastrose nel freezer: denuncia e maxi-multa al titolare di un ristorante

  • Serata di inferno sotto la pioggia in tangenziale: due incidenti, un morto e quattro feriti

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Uomo ucciso a colpi d'arma da fuoco: assassino armato in fuga nei boschi

  • Brutto incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, due feriti, circolazione paralizzata

Torna su
TorinoToday è in caricamento