Cronaca

Torrazza Piemonte, furti dentro Amazon: scoperto operaio con smartphone e orologi incollati alle caviglie

L'uomo è stato arrestato

La refurtiva

Arrestato un operaio del centro Amazon di Torrazza Piemonte per furto. Portava fuori dal centro gli orologi e gli smartphone che aveva rubato incollandoseli alla caviglia e al petto con il nastro isolante. 

Ad arrestarlo sono stati i carabinieri della stazione di Cavagnolo che sono intervenuti quando l'uomo, un 30enne di Torino, è stato scoperto dal personale di sicurezza del polo logistico con alcuni orologi addosso.  

Dalla perquisizione dell'automobile dell'uomo la sorprendente scoperta, i militari hanno infatti trovato a bordo della vettura altri orologi, bigiotteria e un hard disk. La perquisizione personale in caserma ha permesso di scoprire che il 30enne aveva decine di orologi e smartphone incollati con il nastro isolante sulla caviglia e sul petto. 

La refurtiva, per un valore complessivo di 11 mila euro, è stata restituita. L’uomo è stato arrestato e condannato a 14 mesi di carcere. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torrazza Piemonte, furti dentro Amazon: scoperto operaio con smartphone e orologi incollati alle caviglie

TorinoToday è in caricamento