Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca Crocetta / Via Paolo Sacchi, 43

Via Sacchi, scritte intimidatorie alla sede del sindacato Ugl

E' stata sporta denuncia. Le scritte offensive sulla targa affissa presso la sede dell'Ugl Piemonte. Armando Murella: "E' la seconda volta in pochi giorni che si verificano simili episodi"

"Sono comparse questa mattina sulla targa affissa presso la sede regionale dell'Ugl Piemonte, in via Sacchi a Torino, scritte offensive e intimidatorie nei confronti del nostro sindacato". Lo rende noto Giovanni Centrella, segretario generale dell'Ugl (Unione Generale del Lavoro).

"In seguito a quanto accaduto - continua Centrella - si è proceduto immediatamente a sporgere denuncia contro ignoti. Questi atti intimidatori non serviranno a fermare l'azione del sindacato che continuerà a fare il proprio dovere a favore e per la tutela dei lavoratori".


Il segretario regionale dell'Ugl Piemonte, Armando Murella, ha spiegato come "é la seconda volta in pochi giorni che si verificano simili episodi. Esprimiamo forte preoccupazione per un clima che sta diventando sempre più teso e che mira a non farci svolgere il nostro ruolo con serenità. Nonostante questo andremo avanti rimanendo al fianco di chi lavora come abbiamo sempre fatto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Sacchi, scritte intimidatorie alla sede del sindacato Ugl

TorinoToday è in caricamento