Cronaca Nizza Millefonti / Piazza Bengasi

Lite in strada, accoltellato un uomo: è gravissimo. Fermato il responsabile

Un 30enne è stato accoltellato martedì sera durante una lite (forse originata da questioni legate alla droga). E' in condizioni gravissime alle Molinette. I carabinieri arrestano un 36enne

Un uomo marocchino di 36 anni, T.H., ha accoltellato martedì sera un connazionale in strada durante una lite a Torino, recidendogli l'arteria femorale. E' stato fermato poco dopo dai carabinieri, che non hanno avuto difficoltà a rintracciare l'aggressore.  La vittima, H.S., 30 anni, è in prognosi riservata all'ospedale Molinette. E' stato raggiunto da un fendente al viso e da due a una coscia. Le sue condizioni sono definite gravissime dal personale dell'ospedale.

L'uomo ha perso moltissimo sangue dalla gamba, i medici non sciolgono la prognosi. All'accoltellamento hanno assistito alcuni passanti, che hanno segnalato prontamente ai militari la direzione di fuga dell'accoltellatore, che è stato rintracciato, completamente ubriaco, in un vicino kebab-restaurant dalle parti di Piazza Bengasi, al confine tra Torino e Moncalieri. E' stato tratto in arresto per tentato omicidio. I carabinieri sospettano che la lite sia stata originata da questioni legate alla droga.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite in strada, accoltellato un uomo: è gravissimo. Fermato il responsabile

TorinoToday è in caricamento