menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Con la rete 5G la connessione sarà più veloce

Con la rete 5G la connessione sarà più veloce

Torino sarà la prima città italiana a sperimentare la rete 5G

Il servizio sarà in grado di offrire prestazioni e velocità superiori alla rete 4G

Torino sarà la prima città in Italia a sperimentare la rete 5G. Lo stabilisce un protocollo d'intesa tra il Comune e Tim Spa, approvato dall'esecutivo di Palazzo Civico per dare il via alla sperimentazione di una nuova infrastruttura di telecomunicazioni basata su tecnologie e standard di quinta generazione. Il servizio sarà in grado di offrire prestazioni e velocità superiori alla rete 4G, aumenterà la capacità e l'affidabilità di trasmissione oltre a consentire la connessione di un numero molto elevato di oggetti.

Saranno 3mila gli utenti che entro il 2018 potranno usufruire della rete e in seguito la società realizzerà la prima rete commerciale 5G. "Si tratta di un'importante opportunità per una città che vuole continuare ad essere un territorio aperto all'innovazione - ha detto Paola Pisano, assessora all'Innovazione e Smart Citt del Comune - , anche e soprattutto attraverso iniziative economiche e produttive ad alto contenuto tecnologico". 

"Internet è un mezzo potente e prezioso - ha aggiunto la sindaca Chiara Appendino - : attraverso la rete si uniscono mondi lontani, si scambiano emozioni e si sviluppano possibilità lavorative. Con l'accesso a una rete solida si promuovono sviluppo, tecnologia, conoscenza, informazione e trasparenza. Ma, soprattutto, si dà la prova concreta di una volontà di Torino di investire in infrastrutture e innovazione per creare un ecosistema fertile all’insediamento di nuove imprese sul territorio. Questa è un'importante opportunità per la nostra Città - conclude la prima cittadina- che vuole essere sempre più territorio aperto all'innovazione. E noi sapremo coglierla". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lady Dybala si annoia all'ombra della Mole: "A Torino non c'è molto da fare"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento