Cronaca Santa Rita / Corso Sebastopoli

Fratello e sorella fermati con 436 bottiglie di birra durante la partita del Toro

Denunciati per vendita di alcolici nei pressi dello stadio Olimpico durante la partita di Europa League del 28 agosto. Un fratello e una sorella sono finiti nei guai. Denunciato anche un torinese di 38 anni

Un fratello e una sorella di 60 e 52 anni sono stati denunciati dai carabinieri di Torino Mirafiori durante la partita del Torino calcio contro la squadra RNK Spalato disputata lo scorso 28 agosto e valevole per l'Europa League. I due, incuranti dell'ordinanza del Prefetto, hanno venduto alcolici nei pressi dello Stadio Olimpico di corso Sebastopoli.

I militari dell'Arma hanno sequestrato a fratello e sorella 436 bottiglie di birra e liquori vari.

Lo stesso giorno in cui si è disputata la partita è stato denunciato un torinese di 38 anni, responsabile di aver acceso un fumogeno nel settore della curva sud.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fratello e sorella fermati con 436 bottiglie di birra durante la partita del Toro

TorinoToday è in caricamento