menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La protesta delle bidelle: "Scuole belle ma anche stipendi puntuali"

Le dipendenti della cooperativa Ici Arca hanno manifestato questa mattina davanti alla sede di Confcooperative di corso Francia. Le lamentele riguardano il ritardo del pagamento degli stipendi e della quattordicesima

A pochi giorni dalla riapertura delle scuole, continua la protesta delle bidelle. Le dipendenti della cooperativa Ici Arca addetti alle pulizie delle scuole hanno manifestato infatti questa mattina davanti alla sede di Confcooperative di corso Francia a Torino.

Le lamentele riguardano il ritardo del pagamento degli stipendi e della quattordicesima. Ed è il concetto riassunto anche dal volantino della Filmcams Cgil: "Scuole belle ma anche stipendi puntuali". La protesta in realtà va avanti da mesi con sit in e manifestazioni: alcune lavoratrici si erano anche incatenate davanti al Comune di Torino.

Gianni Gallo, presidente di Confcooperative Torino, ha incontrato i lavoratori che domani saranno ricevuti dal viceprefetto.

"I danni della lunga e difficile trattativa per contenere i tagli alle pulizie delle scuole e alle ore delle lavoratrici e dei lavoratori - spiega la Filcams Cgil - si accompagna alla beffa dei ritardi continui con cui le aziende adempiono ai pagamenti degli stipendi. E tali ritardi ricadono sulle lavoratrici e sui lavoratori". I dipendenti della cooperativa Ici Arca, quasi tutte donne, sono circa cinquanta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento