Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Piemonte, boom di presenze nel 2013: +2.2% di turisti

Nel 2013 si è registrato un +2.2% di turisti, che conferma un trend in crescita negli ultimi anni. In dieci anni il turismo in Piemonte è aumentato del 36%

Il Piemonte conquista sempre di più i turisti. Nell'ultimo anno, 2013, il trend delle visite nella nostra regione è aumentato ancora, del 2.2%, confermando un trend positivo che interessa da alcuni anni Torino e il Piemonte. In dieci anni, infatti, il turismo in Piemonte è aumentato del 36%.

Il presidente della Regione, Roberto Cota, e l'assessore al turismo, Alberto Cirio, sottolineano come il dato sia in controtendenza rispetto alle altre regioni italiane: in Piemonte nel 2013 si sono avute 12.7 milioni di presenze.

Al primo posto tra i turisti rimangono i tedeschi, il cui mercato resta in testa con 1.2 milioni di pernottamenti; significativo è il boom della Russia, che fa registrare un buon +32%: tutti risultati che Cota legge come frutto dell'efficacia delle politiche adottate

Il sindaco di Torino, Piero Fassino, è ampiamente soddisfatto di questi dati: “Risultati eccellenti - afferma - che confermano la giustezza delle scelte della nostra Amministrazione: l’investimento in cultura e loisir  accresce fortemente l’attrattività di Torino, generando ritorno economico e ricadute positive sull’intero territorio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piemonte, boom di presenze nel 2013: +2.2% di turisti

TorinoToday è in caricamento