menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Palazzo Madama

Palazzo Madama

La città conferma la sua vocazione turistica e prepara gli eventi del 2016

Dopo i grandi successi delle esposizioni di Monet e Matisse, Torino non si ferma ed è pronta ad accogliere in primavera nuovi importanti appuntamenti con l'arte. Ma non solo

Torino nel 2015 si è confermata una delle mete turistiche italiane più amate dai turisti. Secondo l'Agenzia Nazionale del Turismo, la città della Mole, in ordine di preferenza, viene solo dopo Roma, Pompei, Venezia e Firenze e l'anno appena concluso ha confermato il turismo come la nuova vocazione capoluogo sabaudo.

In sette milioni sono arrivati dalle altre regioni italiane e dall'estero, apposta per partecipare ai numerosi eventi culturali, artistici e sportivi organizzati dalla città di Torino. Solo per ciò che riguarda i principali musei torinesi - Gam, Mao e Borgo Medievale del Valentino - i biglietti staccati sono stati quasi 800mila. Un dato curioso e incoraggiante è quello relativo al Museo dell'Automobile che solo nelle festività natalizie ha registrato 13mila presenze. 

E se nel 2015 mostre e festival non sono mancati a far da contorno all'Ostensione della Sindone e all'Expo di Milano - gli eventi clou dell'anno -, Il 2016 appena iniziato sembra già promettere bene. Intanto per ciò che riguarda l'arte, a incastrarsi tra Monet, che terminerà a febbraio, e Matisse che durerà fino a giugno, ci sarà a Palazzo Madama l'esposizione "Da Poussin agli Impressionisti. Tre secoli di pittura francese all'Ermitage" con gli straordinari dipinti provenienti da San Pietroburgo.

Ci saranno poi altre due mostre interessanti dedicate a Giuseppe Pellizza da Volpedo e una sul particolare rapporto tra la pittura e i numeri. Si sta inoltre lavorando per portare sotto la Mole un'antologica dei lavori di Ugo Nespolo.

Non mancheranno gli appuntamenti teatrali e proprio per il grande successo di abbonamenti venduti l'anno scorso - 14mila al Regio e 16mila allo Stabile - la città sta pensando di recuperare anche gli spazi del Teatro Nuovo per mettere in scena nuovi spettacoli.

Senza contare che Torino, ogni anno, conta su eventi che ormai sono diventati imperdibili per gli appassionati dei vari generi: dal Salone del Libro al Torino Film Festival, anche nel 2016 i turisti sotto la Mole non mancheranno di certo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento