Torino crede nella musica emergente

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

Atlantic

Tutti conoscono l'importanza di poter esprimere se stessi attraverso la propria arte, sia che si tratti di dipingere un quadro, di scrivere romanzi di successo e come in questo caso cantare canzoni. Il panorama italiano ha dato un grande contributo alla musica in ogni suo aspetto, dai cantautori del nostro passato più prospero a quello puramente commerciale di oggi, ma il mercato discografico ha le sue dinamiche e spesso per una realtà indipendente questo risulta penalizzante. Il concorso canoro europeo YesWe Sing tutto piemontese, lancia invece un nuovo modo di fare musica e di dare voce ai giovani talenti che cercano una strada per farsi conoscere.

Lo ha dimostrato nei mesi scorsi indicendo per il terzo anno consecutivo un concorso canoro dall'alto profilo, tanto da pregiarsi del patrocinio della Regione Piemonte, della città di Torino e Borgaro Torinese, che si trova ora nella sua fase conclusiva. Infatti, il 10 gennaio 2015 presso il prestigioso Atlantic Theater di Borgaro Torinese, i selezionati, 8 per la sezione cover e 8 per la sezione inediti, si contenderanno la vittoria. Torino si veste per una sera di musica emergente e cerca di farlo in grande stile con un live dal tono professionale e dall'ingresso gratuito. YesWe Sing crede nel territorio in cui opera e crede di valorizzarlo istituendo un concorso aperto a tutti senza creare lobby, perché la musica deve essere libera.

La serata darà l'occasione di devolvere i fondi a una onlus che opera in Thailandia a favore dei bambini.

Indetto da Hitfinders Music Group

Torna su
TorinoToday è in caricamento