menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Torino-Ceres

La Torino-Ceres

Ancora chiusa la Torino-Ceres: lunedì bus sostitutivi per studenti e pendolari

La tratta ferroviaria è chiusa da maggio, da quando un camion, finendo sulla sbarra di un passaggio a livello, provocò un corto circuito sulla linea

Lunedì non riaprirà la tratta ferroviaria Torino-Ceres. I vertici Gtt avevano ipotizzato la sua riapertura ma così non sarà e gli studenti in particolare che proprio il 12 settembre inizieranno la scuola e torneranno a fare i pendolari, dovranno utilizzare i bus sostitutivi potenziati comunque per l'occasione.

La strada ferrata è chiusa dallo scorso maggio, cioè da quando un camion, finendo sulla sbarra di un passaggio livello a Ciriè, ha innescato un corto circuito mettendo fuori servizio la tratta San Maurizio Canavese-Nole.

Un danno enorme in termini economici - circa 3 milioni di euro - e tecnici. Dopo l'incidente infatti è stato necessario ricostruire il quadro di alimentazione della stazione di Ciriè e rifare completamente 10 km di cavi dell'impianto di segnalamento.

I lavori di riparazione sono stati eseguiti ma ora è necessario collaudare i nuovi apparati, operazione che probabilmente avverrà la prossima settimana: solo in seguito gli enti competenti - il Ministero dei Trasporti tramite l’Ustif e la Regione - stabiliranno la data di apertura. 
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Torino usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

A Collegno campi di colza in fiore: cosa sono e a cosa serve la colza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento