Acquistavano merce con assegni falsi ma la Polizia li ha smascherati

Due uomini, di 60 e 68 anni, compravano prodotti dagli importi elevati e truffavano i commercianti. Hanno messo a segno almeno cinque colpi tra Torino, Cuneo, Savona e Alessandria

La Polizia ha smascherato una coppia di truffatori seriali. Uno dei due si presentava come medico di una clinica privata e acquistava marche da bollo o altra merce per importi piuttosto elevati e poi inviava il complice a pagare con assegni falsi.

I due, di 60 e 68 anni, secondo le forze dell'ordine hanno portato a segno almeno cinque colpi: due a Torino e gli altri nelle province di Savona - dove avevano addirittura acquistato diversi chili di carne in una macelleria -, Alessandria e Cuneo.
 

Potrebbe interessarti

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • Il Barbecue perfetto:  6 regole fondamentali

  • Bagnet verd, la tipica salsa piemontese: assaggiatela coi tumin

  • Come combattere la piaga dei punti neri

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Tragedia nella notte: ucciso un uomo dopo un violento litigio

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

  • Caos in coda al concerto di Eros: 700 fan costretti a rimanere fuori

  • Accende il gas per preparare il caffé e la cucina esplode: ustionata una torinese

Torna su
TorinoToday è in caricamento