menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Lei vuole lasciarlo, lui la picchia e la minaccia con un coltello: denunciato

Le violenze andavano avanti da circa un anno. La donna, 40 anni, ha chiesto aiuto ai carabinieri

Aumentano i casi di violenza sulle donne. Quattro episodi si sono registrati in provincia di Cuneo negli ultimi giorni. In un caso è stato denunciato un torinese di 42 anni.  

In caserma è andata a chiedere aiuto una commerciante 40enne. La donna ha denunciato il suo convivente, un 42enne torinese che vive con lei e fa l’operaio a Cuneo.

Da circa un anno lui, dopo che lei le aveva detto che aveva intenzione di lasciarlo, ha iniziato a minacciarla, picchiarla durante le liti con calci e pugni, in un caso anche impugnando un coltello da cucina. L’operaio, al termine degli accertamenti avviati dopo la denuncia della donna, è stato denunciato per violenza privata, minaccia aggravata e lesioni personali.

Le donne non vengono mai lasciate sole. Dopo avere presentato denuncia sono seguite e, qualora necessario, protette e accolte in “case famiglia”.
  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento