Topi d’auto maldestri: uno pensa di fuggire in monopattino, l'altro viene tradito dalla suoneria del cellulare

Presi tre malviventi su quattro, uno è riuscito a fuggire

Immagine di repertorio

In quattro si aggirano tra le auto in sosta alle 4 del mattino di venerdì in via Torrazza Piemonte a Torino. Un residente vede infrangere il finestrino di un’auto, chiama la centrale operativa della Polizia di Stato e segnala la presenza di quattro persone tra cui una che si sposta a bordo di un monopattino.

Ricevute le descrizioni, le volanti si recano sul posto sul posto dove fermano subito l’uomo a bordo del monopattino, un diciottenne moldavo. Poco dopo vengono bloccati un 40enne rumeno e un 27enne moldavo, tradito dalla suoneria del cellulare. Il 27enne, infatti, stava cercando di nascondersi sotto un veicolo parcheggiato, ma non ha fatto i conti con gli squilli del telefono. Quando gli agenti lo bloccano, il 27enne presenta alcune evidenti escoriazioni ad una mano. Tutti e tre vengono arrestati per il tentato furto, un quarto complice riesce a fuggire.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti appureranno poi che l’auto presa di mira dai malviventi aveva due finestrini infranti, effrazione probabilmente causata da una grossa pietra, e presentava tracce di sangue sulla portiera.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autoparco comunale, Palazzo Civico vende 127 veicoli mediante asta pubblica: l’elenco 

  • Omicidio-suicidio: uccide la moglie che si stava separando da lui e poi se stesso

  • Apre il nuovo centro commerciale: previsti un centinaio di posti di lavoro

  • Suv impazzito travolge cinque pedoni davanti a un déhors: morta una donna

  • Blocchi auto per 37 comuni dal 1 ottobre 2020: varato il regolamento

  • La porta di casa è bloccata e la proprietaria non può entrare: la polizia trova un uomo che dorme all'interno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento