Cronaca

Campione di arrampicata di 12 anni cade da 20 metri, è in coma

Sta lottando tra la vita e la morte Tito Traversa, 12 anni di Ivrea, dopo la caduta durante un'arrampicata in Francia. I medici di Grenoble stanno tentato di tutto per salvarlo

Sono momenti terribili per la famiglia di Tito Traversa, il ragazzino di dodici anni di Ivrea, in coma farmacologico all'ospedale di Grenoble da martedì. Tito non è un dodicenne come tutti gli altri. Si è laureato due volte baby campione italiano e del mondo di arrampicata sportiva ed è uno dei giovani più promettenti a livello nazionale di questa disciplina.

Lunedì è volato alla volta della Francia proprio per lo sport che più ama. Insieme a lui altri atleti, con cui Tito martedì stava provando la parete da scalare ad Orpierre. E' andato tutto come sempre, fino a quando i rinvii hanno ceduto e il dodicenne eporediese è precipitato sulle rocce da un'altezza di 20 metri.

Ora sta lottando tra la vita e la morte lontano da casa. E' in rianimazione a causa delle diverse fratture e di un gravissimo trauma cranico e i medici stanno tentando di tutto per salvarlo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campione di arrampicata di 12 anni cade da 20 metri, è in coma

TorinoToday è in caricamento