Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Nizza Millefonti / Via Genova

Tubercolosi alle Molinette, esami per 40 lavoratori e 150 studenti

Le attività di tirocinio sono state sospese dalla facoltà di medicina. Intanto si è in attesa dei risultati su oltre un centinaio di studenti e lavoratori dell'ospedale torinese, i quali si avranno a giorni

I 12 studenti di medicina sottoposti ai controlli per la tubercolosi sono risultati negativi ai test effettuati all'ospedale Molinette. I controlli sono stati fatti in seguito alla scoperta, di qualche settimana fa, che una loro collega, tirocinante nel reparto di Medicina generale ospedaliera dello stesso nosocomio, era affetta da tubercolosi.

Lo si è appreso da Silvana Barbaro, responsabile della struttura complessa igiene ospedaliera della direzione sanitaria delle Molinette. Nei prossimi giorni - ha reso noto Barbaro - si conosceranno i risultati dei test sulla tubercolosi ai quali sono stati sottoposti anche i medici, gli infermieri e le altre persone che hanno frequentato il reparto di Medicina generale ospedaliera per motivi di lavoro. Si tratta - ha riferito Barbaro - in tutto di una quarantina di persone.

Sulla vicenda ha avviato indagini preliminari il Procuratore della Repubblica di Torino, Raffaele Guariniello, che ha incaricato i Carabinieri dei Nas di fare accertamenti per stabilire, in particolare, modalità di presenza dei tirocinanti nei reparti e il rispetto delle misure di prevenzione.


Intanto è stata sospesa, dall'Università di Torino in via precauzionale, l'attività di tirocinio. Ad affermarlo è la la Presidente del corso di laurea in medicina dello stesso ateneo, Rossana Cavallo, che ha confermato che la sospensione riguarderà solo le attività del cosiddetto "canale A", quello frequentato dalla studentessa affetta da Tbc, e coinvolgerà in tutto circa 150 studenti. Su questi studenti sono stati avviati test per la Tbc, che - ha riferito Cavallo - saranno completati nei prossimi giorni. Secondo quanto emerso sia negli ambienti dell'università, sia in quello dell'ospedale Molinette, dove la studentessa svolgeva il tirocinio nel reparto di Medicina generale ospedaliera, è verosimile che la ragazza si sia ammalata prima di arrivare alle Molinette. All'inizio del tirocinio, infatti - ha riferito Cavallo - presentava già sintomi che facevano pensare alla Tbc e dei quali si era resa conto lei stessa. Si è così rivolta alle strutture della Medicina del lavoro e, dopo l'accertamento della presenza della Tbc, è stata ricoverata all'ospedale Amedeo di Savoia di Torino. (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tubercolosi alle Molinette, esami per 40 lavoratori e 150 studenti

TorinoToday è in caricamento