Tir carico di furgoni sbaglia strada e si ribalta in un bosco di larici

Ha sbagliato l'imbocco della provinciare e si è ritrovato tra i monti, in mezzo ad un bosco di larici. Niente da fare per il Tir, che troppo grande per la strada, si è ribaltato

Era partito dal Lazio con il suo Tir in direzione Lione, ma sbagliando strada, è finito nel bel mezzo di un bosco alpino, ribaltandosi quasi del tutto.

La disavventura è successa ad un autista di Chieri, a bordo di un Tir carico di furgoni Iveco-Citroen che avrebbe dovuto consegnare in Francia durante la giornata. L'incoveniente, tuttavia, a Monfol, a 1600 metri. Lo sfortunato autista, a Monfol, c'è arrivato sbagliando l'imbocco stradale all'uscita dall'Autofrejus, quando, invece di svoltare per Monginevro, si è infilato sulla provinciale per Sauze d'Oulx.

All'improvviso si è ritrovato contorniato da un bosco di larici a percorerre una stradina troppo stretta per le dimensioni di un Tir. Il veicolo ha messo quindi le ruote in una scarpata e si è semiribaltato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Niente di grave, solo tanto spavento per l'autista di Chieri, rimasto illeso: ora i vigili del fuoco dovranno lavorare per ore per togliere il Tir dalla scarpata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consultori: indirizzi e orari a Torino

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Perde il controllo dello scooter e si schianta: morto in ospedale

  • Divampa un incendio nel suo appartamento, donna muore intossicata

  • "Intesa Sanpaolo è nuda", gli Extinction Rebellion si spogliano davanti al grattacielo

  • Perde il controllo dell'auto che si ribalta a lato della carreggiata: grave il conducente

Torna su
TorinoToday è in caricamento