Cronaca Borgofranco d'Ivrea

Tir si ribalta, acido tossico in strada: paralizzata la A5 per 10 ore

A causa del ribaltamento di una autocisterna che trasportava acido nitrico è rimasta chiusa da mezzogiorno di ieri l'autostrada Torino-Aosta. Per rimuovere l'acido necessario l'intervento di 5 squadra di pompieri

Il tratto della Torino-Aosta è rimasto chiuso per tutta la giornata di ieri a causa del ribaltamento di un'autocisterna che trasportava oltre 8 mila litri di acido nitrico, un materiale corrosivo e tossico. Il tratto interessato e interrotto è stato quello tra Ivrea e Quincinetto, in entrambi i sensi di marcia.

Sono servite oltre 10 ore di intervento di bonifica per ripristinare la regolare circolazione con il traffico, intanto, andato completamente in titl. Cinque le squadre dei vigili del fuoco impegnate a rimuovere l'acido caduto in attesa dell'arrivo degli esperti della ditta di Varese responsabile del trasporto.


Pare che il tir sia sbandato, in direzione Aosta, per evitare di finire contro un cantiere mobile e per questo si sia ribaltato. L' autista del mezzo sta bene ed è stato portato per controlli all'ospedale di Ivrea per accertare che le esalazioni da acido di nitrico non lo avessero intossicato. Il tir trasportava tre grosse cisterne due delle quali sono rimaste intatte.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tir si ribalta, acido tossico in strada: paralizzata la A5 per 10 ore

TorinoToday è in caricamento