Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Albiano d'Ivrea

Assalto al tir con abiti Chanel, inseguimento e fuga sulla Torino-Aosta

Almeno cinque i banditi che armati di pistola hanno assalito un camion carico di vestiario griffato nei pressi di Santhià. La Polizia però è riuscita a intercettarli e, dopo un inseguimento, i malviventi hanno abbandonato la refurtiva nei campi

Volevano mettere a segno un colpo quasi cinematografico, studiato nei minimi particolari, ma alla fine, inseguiti dalla Polizia, si sono dovuti arrendere abbandonando la refurtiva e fuggendo. Almeno cinque i banditi che nel pomeriggio di ieri hanno assalito un camion carico di vestiario griffato Chanel all'imbocco della bretella autostradale di Santhià che collega la Torino-Aosta con la Torino-Milano. Circa 2 milioni di euro tra borse, scarpe e vestiti di vario genere che sarebbero dovuti essere trasportati in Francia dalla zona del lago Maggiore.

Il viaggio è stato però interrotto bruscamente. I banditi, a bordo sia di un furgone bianco sia di un'autovettura, hanno superato il tir e mettendosi di traverso hanno sbarrato la strada a quest'ultimo. I malviventi, incappucciati e con pistole alla mano, hanno quindi minacciato le due persone a bordo del camion carico di vestiario e, dopo averli legati, si sono portati via il mezzo pesante.

I due malcapitati (francesi) sono riusciti ad avvertire le forze dell'ordine che si sono messe all'inseguimento della banda di rapinatori. La fuga con la refurtiva è durata fino ad Albiano d'Ivrea: l'avvicinarsi della Polizia ha costretto i banditi ad abbandonare il tir in una campo e scappare a piedi. L'auto con il resto dei rapinatori invece sarebbe uscito da un casello autostradale precedente. Salvato e restituito il vestiario Chanel, le forze dell'odine danno ora la caccia ai banditi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assalto al tir con abiti Chanel, inseguimento e fuga sulla Torino-Aosta

TorinoToday è in caricamento