Cronaca

Le tigri lasciano Pinerolo: destinazione parchi di Pombia, Ravenna e Fasano

Sono iniziate le operazioni per il trasferimento delle tigri che la scorsa settimana hanno sbranato il loro proprietario, Mauro Laggiard. Andranno in parchi protetti: quello di Pombia, Ravenna e Fasano

Saranno trasferite nella giornata di domani le tigri che la scorsa settimana hanno ucciso Mauro Laggiard, il 72enne che si prendeva cura di loro da quando il parco Martinat aveva chiuso qualche anno fa. Fino ad oggi hanno vissuto insieme sulla collina pinerolese, ma da domani verranno divise in tra Pombia (Novara), Ravenna e Fasano.

Una decisione che permetterà a persone esperte di prendersi cura degli animali con un sicurezza maggiore.

Intanto il sindaco di Pinerolo, Eugenio Buttiero, ha emanato un'ordinanza in cui ha disposto il blocco di tutte le vie d'accesso all'ex parco ornitologico Martinat, dove i veterinari dell'Asl stanno monitorando gli animali. I felini dovranno infatti restare a digiuno fino a domani mattina, quando verranno sedati e trasportati in apposite gabbie.

Già afflitta dalla tragedia che le ha strappato via il marito, Carla Agosteo - moglie di Mauro Laggiard - questa mattina ha strappato l'ordinanza del primo cittadino che le era stata notificata. Qualche giorno fa aveva detto che non voleva assolutamente che le fossero portati via i felini, aggiungendo "altrimenti…". Per non lasciarla sola, evitando possa compiere gesti folli, l'anziana vedova è assistita da un medico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le tigri lasciano Pinerolo: destinazione parchi di Pombia, Ravenna e Fasano

TorinoToday è in caricamento