Prende per il collo lo steward prima della partita: denunciato, Daspo e stop tessera del tifoso

Ha tentato di trattenere un pallone

Un italiano di 47 anni residente a Firenze, tifoso della Juventus, è stato denunciato e colpito da un provvedimento di divieto di accesso agli impianti sportivi (Daspo) lo scorso mercoledì 30 ottobre 2019 prima della partita di campionato contro il Genoa all'Allianz Stadium.

L'uomo ha cercato di prendere e portare via uno dei palloni finiti sugli spalti del primo anello precedentemente al fischio di inizio dell'incontro. Quando uno degli steward si è avvicinato a lui, lo ha minacciato afferrandolo per il collo: "Se ci fossero ancora i capi non vi sareste mai permessi di venire nel settore. Vai  via o ti spacco la testa".

La Digos della questura è intervenuta e lo ha identificato. Lui appartiene al gruppo del Nab (Nucleo Armato Bianconero), tra quelli finiti al centro dell'inchiesta dello scorso settembre, con l'arresto di numerosi capi ultrà.

Dopo il provvedimento, è stato accompagnato fuori dallo stadio senza che potesse assistere alla partita. Gli è stata anche immediatamente requisita la tessera del tifoso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anche in tangenziale arrivano velox: ecco dove verranno posizionati

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • Dramma nella notte: uomo travolto e ucciso da un'auto pirata

  • Neopatentato si schianta allo svincolo: distrutta l'auto potente del papà, lui aveva bevuto

  • Giornata mondiale della pizza: ecco dove mangiarla a Torino

  • Tragedia in ospedale: neonata muore mezz'ora dopo la nascita

Torna su
TorinoToday è in caricamento