rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Ticket, la decisione slitta alla prossima settimana

Vista l'impossibilità di far sobbarcare i costi all'amministrazione, si potrebbe optare per una soluzione che preveda l'aumento degli esami più complessi, come fanno in Lombardia

Non è stata presa ancora la decisione sui nuovi ticket, come era stato detto dal Governatore Cota, ma ormai c'è un'idea abbastanza precisa sulla strada da intraprendere. L'ufficialità sarà data quasi certamente nella prossima settimana durante una giunta straordinaria.

Scartata la strada che porterebbe all'amministrazione a coprire i costi imposti dalla Finanziaria del 17 luglio. Servirebbero 30 milioni di euro per il 2011 e 73 per l'anno successivo, difficilmente reperibili per la Regione. Resta aperta la possibilità di adottare il modello lombardo che prevede l'aumento del costo per gli esami più complessi e meno frequenti, magari con l'introduzione anche delle delle fasce di reddito.


Ancora qualche giorno e le proposte verranno vagliate e si prenderà una decisione. Dopo la delibera, la scelta presa passerà al Ministero della Salute che ne verificherà la compatibilità con il piano di rientro a cui è sottoposto il Piemonte.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ticket, la decisione slitta alla prossima settimana

TorinoToday è in caricamento