Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Thyssen: riprende il processo. La parola all'ultima parte civile rimasta

Con l'intervento della parte civile Medicina Democratica, è ripreso questa mattina a Torino il processo d'appello per l'incendio della ThyssenKrupp

Questa mattina è ripreso il processo d'appello della Thyssen, sull'incendio che nel 2007 uccise sette operai nell'acciaieria di corso Regina Margherita. La seduta si è aperta con l'intervento della Medicina Democratica, l'unica parte civile rimasta, essendo già state indennizzate le altre.

Lo scorso mese di dicembre la pubblica accusa aveva chiesto la conferma della condanna della sentenza di primo grado e cioè i sedici anni e sei mesi per l'amministratore delegato Harald Espenhahn. Secondo i giudici quest'ultimo fu responsabile di omicidio volontario con dolo eventuale.

In aula si è presentato anche Antonio Boccuzzi, l'unico sopravvissuto a quel tragico incidente. Oggi è un parlamentare del Pd, all'epoca un operaio della ThyssenKrupp.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Thyssen: riprende il processo. La parola all'ultima parte civile rimasta

TorinoToday è in caricamento