Cronaca

Sciopero delle ferrovie francesi, da Torino non si parte per Parigi

Fermi i treni Tgv diretti nella capitale francese, disagi in Piemonte

Lo sciopero dei dipendenti della rete ferroviaria francese ha ripercussioni anche in Italia. I treni Tgv che collegano il nostro Paese alla Francia sono stati cancellati. I primi disagi si sono manifestati a Torino in mattinata quando il primo Tgv non è partito alle 7.39 da Porta Susa.

I lavoratori della Sncf e della Rapt (ferrovie e ferrovie urbane) si sono mobilitati per difendere il loro salario e le condizioni di lavoro. La protesta, alla quale avrebbe partecipato il 35% dei lavoratori,secondo quanto riporta Le Figaro, proseguirà fino a giovedì mattina.

In Francia ci sono difficoltà anche per le scuole: diversi licei sono bloccati dagli studenti che protestano contro la “El Khomri”, la cosiddetta riforma del mercato del lavoro che prende il nome dell'attuale ministra del Lavoro.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero delle ferrovie francesi, da Torino non si parte per Parigi

TorinoToday è in caricamento