Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Nizza Millefonti / Piazza Polonia, 94

Sospetto caso di tetano in ospedale: la bimba non era vaccinata

Analisi in corso

L'ospedale Regina Margherita

Una bambina italiana di sette anni è stata trasportata nel pomeriggio di ieri, sabato 7 ottobre 2017, al pronto soccorso dell'ospedale infantile Regina Margherita con sintomi compatibili con il tetano. Non era mai stata vaccinata contro la malattia.

La piccola è sempre stata cosciente ma aveva convulsioni e contrazioni irrefrenabili. E' stata ricoverata nel reparto di rianimazione ed è stata sedata. La prognosi è riservata.

Per ora si parla soltanto di caso sospetto di tetano, per cui è stato avviato il trattamento contro la tossina prodotta dal batterio. Alla bimba sono state somministrate immunoglobuline, mentre un suo campione di sangue è stato inviato all'ospedale Amedeo di Savoia per le analisi alla ricerca del batterio che provoca la malattia.

Una serie di altri esami, tra cui la risonanza magnetica, verranno effettuati per escludere altri tipi di patologie, ad esempio neurologiche.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sospetto caso di tetano in ospedale: la bimba non era vaccinata

TorinoToday è in caricamento