rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Pancalieri

Macabri ritrovamenti sulle strade: teste mozzate di cinghiale e capriolo

Rituale di un cacciatore?

Una testa di capriolo e una di cinghiale mozzate sono state trovate, a inizio gennaio 2018, dai cittadini di Pancalieri. Una era davanti alla chiesetta dell'Eremita (in realtà la prima ad accorgersene è stata una cagnetta che la padrona stava portando a passeggio), l'altra sulla strada provinciale per Faule.

Per il momento non sono state presentate denunce sull'accaduto anche se c'è chi è convinto che non si tratti di una coincidenza. Potrebbe essere il macabro rituale di qualche cacciatore dopo avere ucciso le proprie prede.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Macabri ritrovamenti sulle strade: teste mozzate di cinghiale e capriolo

TorinoToday è in caricamento