Colpito con una testata e rapinato a bordo del bus, rintracciato l'aggressore

L'episodio è avvenuto mercoledì a Nichelino sulla linea 39. Vittima un 15enne che è stato aggredito da un coetaneo, che nega di avergli preso il portafogli

Un bus della linea 39 a Nichelino (immagine di repertorio)

Un ragazzino di 15 anni è stato colpito con una testata e rapinato del portafogli su un autobus della linea 39 mentre stava andando a scuola mercoledì 12 aprile in via Giusti a Nichelino.

I carabinieri hanno rintracciato l'autore del gesto, un altro 15enne, dopo poche ore all'uscita della scuola, e lo hanno denunciato per lesioni. Lui ha però negato di avere strappato il portafogli alla vittima, che è stata medicata in ospedale e ha riportato una prognosi di tre giorni, anche se ha ammesso di avergli messo le mani al collo e di averlo colpito.

Il caso era stato denunciato apertamente dalla madre del ragazzino su Facebook: "A quell’ora - aveva scritto - il pullman è pieno di studenti, per questo vi dico di fare attenzione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento